Ricordo di Emanuele

“Nessuno muore davvero se vive nel cuore di chi resta”

Queste le parole recitate dallo striscione che è stato appeso al Palaparteulis in ricordo del giovane atleta Emanuele Pugliese, scomparso a metà dicembre. Nella serata di venerdì 21 la Società, grazie all’aiuto del suo amico e compagno di squadra Massimo Niemiz, ha voluto ricordarlo prima della gara del campionato di Promozione: in palestra sono stati invitati i genitori del ragazzo e davanti al pubblico che riempiva l’impianto la Società ha deciso di ritirare la maglia rossa numero 5 di Emanuele, esponendola accanto allo striscione. Ai genitori invece i ragazzi hanno voluto regalare la maglia bianca con tutte le loro firme.

Per l’occasione sono anche state realizzate delle t-shirt con la scritta “Pugliett sempre con noi”, “così – ha dichiarato Niemiz – Pugliett sarà con noi ad ogni partita, per la famiglia del Basket Perteole lui sarà sempre il nostro guerriero e lo ricorderemo sempre con il suo sorriso ed i suoi inimitabili baffi”.

La comunità ha partecipato numerosa a questo momento, che pur essendo molto triste, mostra i veri valori dello sport. Il sindaco di Ruda, Franco Lenarduzzi, ha commentato così “Non sono qui a livello formale. Voglio complimentarmi con i ragazzi perchè questo è il vero valore dello sport. Bisogna fare così quando un compagno di squadra se ne va troppo presto.”

Prima dell’inizio del match è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Emanuele: ha seguito un lungo applauso.

Tutto questo ha dato una carica pazzesca ai ragazzi, che hanno lottato fino all’ultimo secondo aggiudicandosi una meritata vittoria contro Pasian di Prato da dedicare all’amico. Il tabellone alla fine dice 84-83 e l’esultanza con cui viene salutato questo risultato è stata incontenibile. Emozionante vincere per una vicenda così sentita, davanti al pubblico anch’esso partecipe ed entusiasta del positivo esito della partita.

“Questa vittoria è per te amico mio – dice Niemiz – grazie veramente di tutto Emanuele”.

Al termine dell’incontro tutta la squadra è andata ad abbracciare i genitori del ragazzo, orgogliosi della grande vittoria conquistata.

Serata da ricordare dunque, non solo per Emanuele, ma per l’atmosfera creatasi in palestra, grande sostegno del pubblico verso la famiglia, grande sostegno ai ragazzi e grande pensiero ad Emanuele che sarà fiero dei suoi compagni anche da lassù.

“A te Emanuele va il nostro pensiero, sempre PertePugliett !”.

 

Chiara Zanella per M.V. scuola

No Replies to "Ricordo di Emanuele"


    Got something to say?

    Some html is OK